La Chiesa Santuario

La Chiesa Santuario

Il sacro edificio, ad una sola ampia navata, è in stile semibarocco. La primitiva chiesa, ultimata nel 1601, con le due successive cappelle laterali, era a croce latina. Ora, con la retro collocazione dell’altare maggiore, nell’area prima occupata dal coro, ha preso forma un rettangolo, lungo circa 27m e largo 8,5m.

Ai due lati del presbiterio, vennero aggiunti in questi ultimi tempi due ampi locali asimmetrici, che ne duplicarono la capienza ricettiva. L’ampliamento del lato destro è stato ricavato dai locali della “Tribuna” di doriana memoria.

Con le sue piccole volte a vela ed i corrispettivi archi, si presenta come una artistica ed indovinata appendice del Santuario. Tre porte laterali la mettono in comunicazione con il prolungamento del vecchio chiostro della Casa di Riposo “Santo Spirito”. Una di queste si apre al termine dello scivolo, che permette agli handicappati di portarsi con le loro carrozzelle in chiesa, per assistere alle sacre funzioni.

L?ampliamento del lato sinistro non presenta alcuna particolarità. È un ampio locale quadrilatero, comunicante all’esterno con due porte, che si aprono sul chiostro francescano, che introduce all’abitazione dei frati ed ai locali parocchiali.

Il piazzale interno del Santuario, nella stagione estiva, ospita le celebrazioni all’aperto.

Nelle due pareti laterali si trovano anche due nicchie con relative statue, rappresentanti: S.Francesco d’Assisi, S.Elisabetta, S.Antonio da Padova ed il acro Cuore di Gesù.

Il soffitto centinato a volta è diviso in quattro riquadri. Quello sopra l’altare maggiore ed il presbiterio è di colore azzurro oltremare. Gli altri tre sono divisi, mediante un cordoncino floreale, in quattro spicchi, dove in geometrici medaglioni rotondi e ovali, sono raffigurati alcuni santi francescani ed i santi patroni delle parrocchie limitrofe che, nei tempi passati, si recavano annualmente in devoto pellegrinaggio a venverare la Madonna del Soccorso.

Ai due lati della chiesa si aprono due cappelle interne di giuspatronato, con altari in marmo, recanti artistiche tele di autori ignoti, mentre sui muri laterali spiccano alcune figure di santi.

EVENTI

Catechismo Servizi Pastorali Concerti e Sagre Giovani Preghiera

CONTATTI

019.61.20.28

frati@parrocchianssoccorso.it